Attualità // Corporate

DAB Sistemi Integrati: 45 anni di storia e chiara vision sul futuro della Sicurezza

Condividi

S News incontra  Pierluigi Aloisi, Presidente DAB Sistemi Integrati.

Presidente, quest’anno ricorre il 45° anniversario della Fondazione della DAB Sistemi Integrati Srl (25/09/1972 – 25/09/2017). 45 anni di storia nella sicurezza, significa praticamente la storia del settore, corretto?
Assolutamente sì. Lo scorso 25 settembre la DAB Sistemi Integrati ha compiuto “45 anni”. 45 anni di successi, di sfide, di cambiamenti. 45 anni di Eccellenza nella Sicurezza.
La nostra azienda, da sempre molto attenta alle esigenze del cliente, offrendo un servizio a 360 gradi come Solution Provider, è stata la prima azienda a realizzare un Centro di Eccellenza: il “POLO TECNOLOGICO DELLA SICUREZZA”, un punto di riferimento strutturato per la ricerca e sviluppo, sperimentazioni, sviluppi di progetti complessi e innovativi, formazione professionale, e in particolare grande impegno per diffondere la cultura della sicurezza attraverso convegni, seminari, workshops, con una struttura di risorse altamente competenti di ingegneri e tecnici specializzati.

In 45 anni di storia abbiamo vissuto tutte le trasformazioni ed evoluzioni delle tecnologie ed esigenze di mercato, ed oggi possiamo dire che è in corso un nuova epoca, un vero cambiamento epocale: siamo passati da tecnologie analogiche, a soluzioni complesse di sicurezza over IP.
Possiamo asserire che in questo nuovo mondo digitale la sicurezza ne beneficia, perché oggi è possibile ottenere risultati eccellenti grazie alla messa in Rete di dati, senza più barriere e/o limitazioni.

Oggi il cliente è alla ricerca di soluzioni sempre più stringenti, pratiche, sinergiche, affidabili ed economiche e, soprattutto, sostenibili. L’Azienda in questi anni ha cercato di anticipare il Cliente, offrendo soluzioni sempre più performanti, personalizzabili e volte all’ottimizzazione dell’efficienza e dei Costi Totali di Sicurezza.

Chi è, quindi, oggi la DAB Sistemi Integrati e qual è la sua vision sul futuro della sicurezza?
DAB Sistemi Integrati con orgoglio oggi si definisce leader come System Integrator, e questo ci viene riconosciuto dal mercato che per 45 anni ci ha concesso la propria fiducia.
È un’azienda italiana composta di uomini e donne che ogni giorno mettono in campo le loro competenze, esperienze, professionalità e passione, per offrire al cliente una soluzione innovativa e avanzata di sicurezza, volta alla salvaguardia di beni e persone.

Oggi il cliente ha maturato molta esperienza ed è molto più preparato nel richiedere soluzioni integrate che possano offrire dei vantaggi, sia in termini di efficienza attraverso la raccolta di informazioni in tempo reale e dati che possono essere utilizzati per strutturare la propria organizzazione e processi, per analisi, statistiche e, non da ultimo, per un maggior controllo dei costi reali. Sempre più il cliente richiede zero vincoli con le tecnologie e con i Brands, bensì prodotti aperti, disponibili ad uno standard per essere liberi ai cambiamenti, senza costrizioni capestri.

Oggi molti clienti ci richiedono come adeguare ed integrare le tecnologie, come salvaguardare gli investimenti pregressi fatti su sistemi e scelte del passato, che, purtroppo, hanno tecnologie e protocolli proprietari. Il settore della Sicurezza è in forte crescita perché l’essere umano ha la necessità di percepire la sicurezza reale in tutto ciò che lo circonda. La nuova era della Sicurezza dovrà essere affrontata con delle logiche diverse: sempre più integrazione nell’integrazione, e tecnologie con maggiore intelligenza, ma di facile utilizzo. Altro elemento importante: le aziende che operano nel mondo della Sicurezza devono operare con professionalità, tanta qualità ed evitare le improvvisazioni.

sede_DABsi

Come si pone DAB Sistemi Integrati per soddisfare, dunque, le esigenze delle nuove richieste di mercato?
Come le accennavo, DABsi è sempre stata attenta alle richieste del cliente e quindi a ricercare soluzioni innovative. Da diversi anni l’Azienda ha fatto delle scelte strategiche per supportare i clienti e metterli nelle condizioni di fare delle libere scelte tecnologiche, salvaguardare investimenti pregressi e, in particolare, elevare la qualità delle impiantistiche esistenti attraverso una Piattaforma Software evoluta: GALASSIA 4.0
In questi ultimi anni la DABsi ha investito circa 2 milioni e mezzo per sviluppare ed implementare una propria piattaforma software, capace di integrare e correlare sistemi e sottosistemi di Security, Safety e Controllo Tecnologico – Galassia Global PSIM Solution.

Galassia oggi alla release 4.0, è una piattaforma di Comando e Controllo evoluta, aperta, scalabile e flessibile in grado di integrare sensori multi brand. La Piattaforma è la risposta a ciò che il mercato ci chiedeva e sollecitava da tempo. Una piattaforma di supervisione in grado di correlare dati, informazioni, eventi di differenti sistemi e protocolli con l’obiettivo di guidare l’operatore della centrale operativa nel suo lavoro di monitoraggio, riducendo così i tempi di risposta, ottimizzando l’impiego delle risorse, migliorando le procedure e riducendo gli errori.

Vorrei precisare che la Piattaforma Galassia 4.0 Global PSIM Solution non è la sostituzione di SW di gestione di NVR, Centrali, Sistemi e Sottosistemi, ma è la Piattaforma che permette di armonizzare e integrare tutti i sistemi di vari Brands con unica interfaccia uomo macchina, in quanto gerarchicamente si trova a capo dell’architettura, predisposta a ricevere dati dai vari sottosistemi ed elaborarli. Abbiamo presentato a Sicurezza 2017 la nuova versione con importanti novità in termini di processi e procedure, IoT e Cyber Security.

Quali a suo parere le nuove sfide per questo mercato, quali le evoluzioni che ci aspettano?
Il primo argomento è il cambiamento da parte del cliente. Il mondo della Sicurezza cambia e tutti dobbiamo pensare ad adeguarci. Un aspetto essenziale va assolutamente rivolto al cliente e noi della DABsi ci siamo resi conto che esiste un primo problema all’interno delle strutture aziendali. Mi spiego meglio: se un’azienda vuole raggiungere un obiettivo prefissato, tutti gli attori devono lavorare per unico scopo, mettendo a fattor comune le esigenze e le soluzioni volte all’integrazione di principi ed obiettivi condivisi; purtroppo, però, ciò che riscontriamo non è proprio scontato: il Responsabili Security, il Responsabile Safety, il Responsabile Facility, il Responsabile IT, non parlano tra di loro, non rendendosi conto che tutti dipendono e rispondono ad unica azienda.

Questo è un vecchio concetto, che per il bene del risultato aziendale deve essere rimosso. Non più barriere tra i singoli comparti all’interno di una stessa Azienda, ma integrazione e correlazione di dati e informazione per il bene comune. Si deve avere il coraggio di iniziare. Lo definirei integrazione multidisciplinare con un sistema di Management evoluto: un CENTRO COMANDO E CONTROLLO.

Il secondo argomento è l’evoluzione tecnologica e la reperibilità del dato. Il Mercato della Sicurezza è in continua evoluzione. Il Cliente ricerca ogni giorno una soluzione innovativa, in grado di realizzare una gestione dei propri sistemi e dei propri impianti in modo univoco, flessibile e scevra da qualsiasi tipo di vincolo tecnologico: tutto questo è possibile. L’importante è ricercare ed affidarsi ad aziende qualificate e professionali, che possano apportare un know how, expertise e assets aziendali, ed in particolare non acquistare mai al massimo ribasso.

Più volte ho avuto modo di manifestare e comunicare in varie interviste rilasciate ed a numerosi convegni; siamo ingegneri che studiano soluzioni da proporre con tanta dedizione e attenzione come fa un sarto nella creazione di un abito su misura. Ma serve anche altro, serve una collaborazione tra tutti gli attori della filiera della Sicurezza, in particolare incontri tra cliente e fornitore, per un confronto sulle singole necessità per costruire un unico modello di gestione della Sicurezza. Sto parlando del concetto che da qualche tempo DABsi sta portando avanti, della multidisciplinarietà.

dab_multidisciplinarietà

Presidente Aloisi, in che cosa è racchiuso il successo di DAB Sistemi Integrati?
Non sta a me dirlo: è il cliente che convalida la qualità e l’affidabilità di un’azienda. La storia lo dice: 45 anni nel mercato, al quale abbiamo dato sempre il massimo con tanta serietà, professionalità e passione. Per noi queste sono le chiavi del successo.

a cura di Alessandra C. Emanueli

05.12.2017


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Sicurezza informatica: l’Italia a novembre peggiora nella classifica mondiale dei Paesi più attaccati

I dati del Global Threat Impact Index di novembre di Check Point® Software Technologies Ltd....

Affrontare l'inverno

L’inverno è una stagione che, grazie al freddo e al buio (anche se non li amiamo...

Paolo Vento: la forte presenza di Sicurit in Italia ed all'estero

A Fiera Sicurezza S News incontra Paolo Vento, Amministratore Delegato Sicurit. Forte la...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.