Attualità // Produttori

Digitronica.IT: presenti, anche nei Punti di Raccolta

Condividi

Digitronica.IT, società nata nel 2004, grazie ad una solida competenza nel settore si è affermata come leader nel mercato della Security e nell’integrazione di applicazioni anche per i più complessi ambienti aziendali.
S News incontra Giorgio Danieli, Direttore Tecnico di Digitronica.IT

Digitronica.IT è una realtà del settore, tanto che siete presenti con le vostre applicazioni e sistemi in quasi tutte le aziende nazionali di grande dimensione…
In effetti, sono ormai 15 anni di costante crescita di risultati. Il nostro Team, molto attento ad intercettare nuove opportunità commerciali ed a cogliere i desiderata del Cliente, ha avuto sempre a disposizione un mix di soluzioni caratterizzate da solidità, stabilità e performance, con un’estrema attenzione alla proposta di novità e alle tendenze di mercato. Questo significa che la divisione tecnica ha sempre lavorato in sinergia con tutte le strutture interne, ricevendo i giusti stimoli e le corrette sollecitazioni per mantenere vive ed attuali le applicazioni.

A mio avviso, questo è uno dei motivi del nostro attuale successo: le Aziende innovative, i Leaders di mercato, insomma le “grandi Aziende”, percepiscono questa capacità consulenziale e l’orientamento delle nostre scelte, tanto da stabilire un costante e franco confronto su vari temi riguardanti la sicurezza e le innovazioni.

Questa considerazione, se non sbaglio, era stata fatta anche per la relazione che avete con i vostri principali Fornitori, esatto?
L’onesta intellettuale e lo scambio di opinioni ci hanno permesso di stabilire anche con i nostri Fornitori un rapporto professionale basato sulla reciproca fiducia e trasparenza: posso affermare che non abbiamo “fornitori di catalogo” ma collaborazioni tecnologico/commerciali continuative. Per la Direzione Tecnica significa moltiplicare le risorse a disposizione con specialisti.

Tengo a precisare che Digitronica.IT sente comunque la necessità di rafforzarsi costantemente ed aumentare la propria capacità, inserendo risorse esperte sia nell’area dello sviluppo software che dell’assistenza tecnica e, anche per il 2019, è previsto un congruo numero di assunzioni. Poi, crediamo nella formazione specifica e nella crescita delle competenze: a tale proposito ogni anno dedichiamo parecchie ore/uomo alla formazione specialistica su prodotti ed applicazioni dei Fornitori: Microsoft, Assa Abloy, Axis, Commend, HID, Milestone, Salto, etc.

Tutte soluzioni integrate nelle Vostre piattaforme?
L’integrabilità è la caratteristica principale delle nostre scelte verso i prodotti e sistemi di terzi e, se possibile, eseguita a livello nativo ovvero implementando i protocolli originari dei costruttori.

Naturalmente ciò comporta uno sforzo maggiore dal punto di vista tecnico e dell’investimento, ma questa scelta, oltre che massimizzare le performances, consente anche il “pieno controllo” di tutte le funzioni degli apparati, tramite le nostre applicazioni.

Parliamo ora delle novità tecnologiche. Qualche anticipazione?
Voglio cogliere questa opportunità per illustrare due novità.

Dopo un primo periodo di “incertezza” riguardante l’uso dello smartphone per l’identificazione in ambito controllo accessi e rilevazione presenze (con l’affacciarsi dell’NFC prima e del Bluetooth poi), finalmente possiamo affermare che HID ha fatto chiarezza proponendo una soluzione solida, stabile e priva di condizionamenti riguardanti il sistema operativo del cellulare con un portale sicuro ed affidabile per l’emissione delle credenziali di identificazione.
Il portale HID è integrato sulla piattaforma Digitronica.IT di controllo accessi MultiAccess, ed abbiamo già realizzato numerosi sistemi con l’utilizzo dello smartphone, in affiancamento o al posto del badge RFID. Queste soluzioni hanno dato una svolta alle richieste di sistemi di portineria e di Virtual Reception e/o di prenotazione delle visite, che sono sviluppate nell’applicazione PhotoGuest e relativi moduli.

Come ulteriore novità, vorrei evidenziare l’introduzione di un importante modulo che potenzia la nostra soluzione di controllo accessi: la Gestione delle Emergenze e Punti di Raccolta. Questo modulo applicativo, partendo dalla definizione per ogni sito dei “Safety Key Men” (addetti primo soccorso, addetti all’antincendio, addetti all’accompagnamento di disabili, ecc.), consente il continuo monitoraggio dello stato di presenza degli stessi, allertando le funzioni preposte in caso di sotto-organico. In caso di emergenza o prove di evacuazione, il personale addetto alla gestione dispone, tramite elenchi dei presenti e dashboard di afflusso, delle funzionalità per la verifica in tempo reale del raggiungimento dei punti di raccolta definiti per il sito, da parte di tutti i presenti nell’edificio. Il modulo è chiaramente pensato per essere altamente fruibile da interfaccia web in modalità “responsive”, e quindi in grado di adattarsi alle dimensioni/tipologia dei dispositivi per uso portatile (pc, smartphone, tablet, ecc.).

Relativamente alle emergenze, Digitronica.IT, grazie alla soluzione di supervisione e monitoraggio MultiVision, è in grado di interfacciarsi ai sistemi di sicurezza eventualmente presenti (centrali antintrusione/antincendio), di rilevare gli eventi di allarme ed eseguire in autonomia azioni predefinite quali ad esempio, lo sblocco dei varchi, registrazioni video, riproduzione di messaggi vocali tramite altoparlanti ed altre ancora.

a cura di Alessandra C. Emanueli

Digitronica-IT-logo

21.01.2019


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Panasonic: I-Pro Extreme, visione notturna a colori 24/7

Panasonic amplia la serie i-Pro Extreme aggiungendo sei nuovi modelli compatti, dotati di...

Notre Dame Fire: Euralarm's Statement

The Notre Dame Fire shocked the world. S News asked Euralarm for his statement and promptly the...

Incendio di Notre Dame: la dichiarazione di Euralarm

L’incendio di Notre Dame ha scioccato il mondo. S News ha chiesto ad Euralarm una...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.