Attualità // Corporate

I tempi cambiano, Cias evolve con chiara visione del mercato interno ed internazionale

Condividi

S News incontra Fabrizio Leonardi, Vice Direttore Generale Cias.

CIAS since 1974, dice il vostro claim. Davvero una lunga storia, ricca di evoluzioni, esperienza, conquiste. Chi è CIAS oggi e come si propone?
I tempi sono decisamente cambiati rispetto a quando, 44 anni fa, CIAS si presentava al mercato per la prima volta. Oggi ci si confronta, e a volte scontra, con dinamiche di prezzo al ribasso che possono nuocere parecchio alla qualità di un prodotto.
CIAS continua a puntare sui fattori che l’hanno sempre contraddistinta quali ricerca dell’Innovazione, Qualità e Servizio. Con questi presupposti vengono condotte entrambe le divisioni DYNAMIC, dedicata al mondo residenziale/commerciale e quella EXTREME, incentrata sulle protezioni perimetrali di infrastrutture critiche.
Certo negli anni abbiamo dovuto evolvere, abbiamo mutato noi stessi e soprattutto il nostro modo di operare, ottimizzando i nostri processi e investendo parecchio sulla formazione interna, ma senza mai cambiare quella che è stata e che continua ad essere la nostra anima.

Forte il vostro impegno sul fronte della Formazione, a 360° potremmo dire.
Da qualche anno CIAS investe parecchie energie nella formazione degli attori che gravitano intorno al nostro mercato, non solo rispetto alle soluzioni tecnologiche proposte da CIAS stessa, ma anche rispetto a tematiche che sono sempre di maggiore interesse generale, per tutta la filiera.
Temi come la sicurezza su reti IP, la Cyber Security, i Droni, ecc. sono ormai all’ordine del giorno.
Sulla base dell’esperienza avuta negli ultimi 3 anni con i seminari tecnici organizzati da Milano a Bari, passando per Roma e Padova, anche quest’anno continueremo a guardare avanti. Recente il seminario conclusosi a Roma, dove oltre 200 partecipanti hanno potuto toccare con mano queste tematiche, confrontandosi con i validi consulenti da noi proposti. Prossime tappe a Milano, a Reggio Emilia ed in Sicilia.

Per quanto concerne l’Export, quali novità?
Mentre il nostro progetto “DYNAMIC” è stato dedicato fin da subito al mercato nazionale, il nostro lato storico “EXTREME” si è affacciato, già a fine degli anni 90, al mondo circostante, dalle Americhe al Medio Oriente e ottenendo un fatturato che oggi supera abbondantemente il 50%.
Oggi CIAS può contare su una filiale in Polonia che dal 2012 ci sta dando grandi soddisfazioni e su una CIAS Security Inc, aperta nel 2016 negli States, dalla quale ci si aspettano grandi cose, in relazione all’enorme mercato nel quale si trova localizzata.
Un aneddoto interessante: CIAS è una delle pochissime aziende, nel nostro mercato, che riesce a vendere in Asia laddove molti invece comprano.

Quali sono quindi secondo CIAS le nuove tendenze del mercato?
Il mercato della sicurezza si sta sempre più posizionando su due segmenti distinti: da una parte la sicurezza residenziale e commerciale, dall’altra le infrastrutture critiche quali aeroporti, energia, militare, ecc.
Nel primo la tendenza è rivolta all’utilizzo di prodotti e sistemi sempre più economici: sensoristica attiva e passiva insieme con il tvcc.
Nelle infrastrutture critiche invece, sempre maggiore attenzione viene data, non solo alle tecnologie fisiche ed elettroniche utilizzate, ma anche alla cyber sicurezza e alla protezione dei dati.
Il mondo della piccola industria, che una volta utilizzava prodotti più nella fascia alta oggi si può tranquillamente inglobare nel segmento residenziale e commerciale.
Da qui le conclusioni: il primo segmento, molto affollato, dove la lotta al prezzo diventerà sempre più forte. Dall’altra parte, un segmento per pochi, dove sempre maggiori investimenti saranno necessari, non soltanto per la creazione di prodotti innovativi ed evoluti ma anche per tutto il supporto pre e post vendita, necessari per poter seguire quel mercato, distinguendosi dal resto.

a cura di Monica Bertolo
 

Asis

04.06.2018


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

L’evoluzione strategica della security: l’asset determinante nel futuro delle imprese. Il Programma definitivo dell’evento

Si tiene venerdì 22 Giugno con inizio alle ore 10:00, nell'esclusiva location della...

Biradio: periferica di teleallarme radio di Urmet Ate

BIRADIO è la periferica radio targata Urmet Ate, bidirezionale e operante su frequenze...

Euralarm study on false alarms

Euralarm has carried out a European study on false alarms. The study has been conducted by a...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.