Domotica & Oltre // Case Study

CAME: più sicurezza e automazione accessi al parcheggio Regina di Trieste

Condividi

CAME ha integrato il sistema di parcheggio del Garage Regina di Trieste, sito nel centro storico.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE CAME ED I BENEFICI
Il sistema PKE di CAME Parkare, grazie ad una rete di dispositivi automatici, garantisce una migliore user parking experience, semplificando e velocizzando il transito degli utenti anche in assenza di personale, e facilita la ricerca di parcheggio in un contesto urbano come quello triestino, dove la grande presenza di piazze, suggestive vie strette, continue salite e discese, rendono il posteggio dell’auto una vera e propria sfida.

Il sistema di parcheggio, integrato e completamente gestibile dal software PKE, permette libertà di utilizzo dei 210 posti a qualsiasi ora, anche in assenza di personale in loco, sia per l’accesso dei pedoni che delle auto. Durante il giorno, i portoni sezionali Came GO rimangono aperti dalle 7.00 alle 20.00, permettendo l’ingresso a tutti gli utenti, sia abbonati sia occasionali. Nelle ore notturne, invece, il garage rimane chiuso agli estranei per garantire la massima sicurezza; è accessibile solo agli abbonati che possono aprire in autonomia le barriere, il portone sezionale e il portoncino pedonale, grazie ad una tessera personalizzata e ai lettori RFID presenti nelle colonnine in-out del parking system e nel citofono Thangram di CAME.

Thangram, dall’accattivante design made in Italy costituito da linee arrotondate e minimo spessore, è incredibilmente robusto e dotato di un grado di protezione IP54, resistente a qualsiasi condizione atmosferica. Attraverso il nuovo citofono è possibile gestire da remoto anche l’assistenza al pubblico e aprire le barriere e i portoni sezionali Came GO qualora sia necessario come, ad esempio, nel caso in cui un utente abbia smarrito l’abbonamento. Se il parcheggio non è presidiato dal personale, la chiamata può essere deviata direttamente su un’altra linea telefonica, garantendo un servizio sempre pronto ed efficiente.

Con il nuovo sistema per parcheggi CAME è stato possibile automatizzare il processo di generazione ed erogazione dei biglietti, prima gestito manualmente dal personale. Grazie alla nuova cassa automatica, che si affianca ad una manuale, è possibile pagare in autonomia utilizzando il tipo di pagamento preferito: dalle tradizionali monete e banconote con gestione del resto, fino ai più moderni bancomat, carte di credito o mobile, anche con tecnologia NFC. È inoltre possibile gestire e rinnovare abbonamenti e tessere, elaborare i dati di sistema e risolvere qualsiasi segnalazione. La cassa automatica, infine, permette agli utenti di ricaricare il proprio abbonamento con facilità e autonomia, anche nelle ore in cui il personale del garage non è presente. 

Un ulteriore importante vantaggio per il Garage Regina garantito dal sistema PKE è la riduzione dei costi operativi di gestione. Il parcheggio automatico di CAME, grazie all’alta disponibilità del sistema e alla ridondanza dei componenti critici, come ad esempio l'uso di carta termica a modulo continuo, richiede infatti una bassissima manutenzione.

la Redazione

16.12.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Alzi la mano chi si connette ai social media quando lavora

I Social Media, argomento di estrema attualità su vari fronti particolarmente in questo...

SATEL guarda al futuro e punta sul 4G/LTE

Satel ha dimostrato decisa intraprendenza nel continuo miglioramento del suo portfolio in...

AXIS I8016-LVE Compact and Robust Network Video Intercom

Axis Communications presents  AXIS I8016-LVE a highly robust, vandal-resistant network...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.