Sicurezza & Co. // Produttori

Axis per lo Sviluppo Sostenibile

Condividi

Axis dal 2007 è impegnata quotidianamente a perseguire gli Obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dal Patto mondiale delle Nazioni Unite, attraverso una politica aziendale a lungo termine, volta ad integrare la sostenibilità nelle sue operazioni e che ha come punto di partenza l’economia circolare, l’eco-innovazione e il Green Design.

Questo perché Axis crede nella possibilità di un pianeta sicuro e vivibile per le generazioni future.

La riduzione delle emissioni di anidride carbonica, l’inversione del cambiamento climatico e la preservazione del pianeta sono alcune delle responsabilità ambientali che ogni azienda dovrebbe assumersi oggi. “Per questo Axis - sottolineano dall’azienda - si impegna quotidianamente per proporre soluzioni intelligenti, costantemente aggiornate e in continuo sviluppo al fine di integrare la sostenibilità in ogni suo prodotto e in ogni sua operazione”. 

“I principi fondamentali dell’economia circolare - proseguono - quali l’eliminazione per quanto possibile dei rifiuti e dell’inquinamento, il mantenimento in uso dei prodotti e dei materiali il più a lungo possibile e la rigenerazione dei sistemi naturali, sono le linee guida che Axis segue per sviluppare soluzioni sostenibili e di alta qualità:

• lavorare sulla sostenibilità dei prodotti e progettare soluzioni per ridurre le emissioni di CO2. Ad esempio la tecnologia Axis Lightfinder consente alle telecamere di produrre immagini a colori di alta qualità anche con un'illuminazione molto scarsa e quindi permette di ridurre le emissioni tenendo spente le luci di notte;

• sostenere il Green Design, approccio volto a ridurre l’impatto ambientale per l’intero ciclo di vita dei prodotti attraverso la selezione dei materiali riciclabili, senza PVC e ridotti nella composizione del packaging;

• creare prodotti progettati per avere un lungo ciclo di vita e adottare politiche di riparazione e di riciclo dei materiali, attraverso la diffusione di centri di riparazione in tutto il mondo e il supporto a lungo termine per gli update dei software.

“Da quando abbiamo firmato il Patto mondiale delle Nazioni Unite nel 2007 - evidenzia Ray Mauritsson, CEO di Axis Communications -  i suoi principi guidano l'integrazione della sostenibilità nelle nostre operazioni. La sostenibilità è essenziale per una crescita continua e uno sviluppo florido. Vogliamo essere un modello di comportamento ed essendo i leader nel settore nel video di rete, abbiamo buone possibilità di influenzare chi ci circonda. Attraverso il nostro lavoro, contribuiamo anche all'Agenda 2030 e agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”. 

la Redazione

03.06.2019


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Battistolli: 60 anni con l’entusiasmo del primo giorno

Battistolli, il Gruppo vicentino specializzato nel trasporto valori e nei servizi di vigilanza e...

Dahua, AI vs GDPR: matrimonio tra tecnologie e diritto

Dahua Technology Italy con il format di incontri “AI vs GDPR, da scontro a...

Assiv, Urbano: Protocollo S e il ruolo della Vigilanza all’estero

Assiv, nella persona del suo Presidente Maria Cristina Urbano, è stata tra le...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.