Sicurezza IT // Corporate

Palo Alto Networks acquisisce Secdo

Condividi

Palo Alto Networks (NYSE: PANW) ha raggiunto un accordo per l’acquisizione dell’azienda israeliana Secdo. L’operazione aggiunge sofisticate funzionalità di endpoint detection and response (EDR), comprese una modalità unica di raccolta e visualizzazione dei dati - alla soluzione di protezione avanzata degli endpoint Palo Alto Networks Traps e all’Application Framework, per incrementare la loro capacità di rilevare e bloccare rapidamente anche gli attacchi più insidiosi.

Il team tecnico di Secdo andrà ad arrichire ulteriormente le competenze specifiche e le capacità di  innovazione in tema di sicurezza dell’organizzazione R&D di Palo Alto Networks. L’approccio thread-level alla raccolta e visualizzazione dei dati supera decisamente i tradizionali metodi EDR, che raccolgono solo informazioni generali sugli eventi, mettendo in difficoltà i team operativi di sicurezza impegnati a ricostruire i diversi passaggi di un attacco e distinguere le attività pericolose da quelle normali. Una volta integrati in Traps e nella piattaforma di Palo Alto Networks, questi dati andranno ad alimentare il Logging Service e consentiranno maggiore precisione alle applicazioni eseguite nell’Application Framework di Palo Alto Networks per la visualizzazione, l’individuazione e il blocco dei cyberattacchi.

“I team operativi di sicurezza necessitano un approccio alla protezione endpoint che sia il più avanzato e omogeneo possibile. Integrando le funzionalità EDR di Secdo all’interno della nostra piattaforma, velocizzeremo la nostra capacità di rilevare e prevenire attacchi informatici su cloud, endpoint e reti,” sottolinea Mark McLaughlin, chairman e CEO di Palo Alto Networks.
 
“Siamo soddisfatti di entrare a far parte della squadra di Palo Alto Networks. Abbiamo creato Secdo per incrementare la visibilità e ridurre il tempo di rilevazione e risposta a un alert. Le funzionalità combinate di Secdo e Palo Alto Networks garantiranno ai clienti le capacità necessarie per individuare e contrastare i cyberattacchi in modo rapido e accurato,” evidenzia Shai Morag, cofondatore e CEO di Secdo.
 
L’acquisizione verrà completata durante il terzo trimestre fiscale di Palo Alto Networks, ed è soggetta alla soddisfazione delle condizioni standard di chiusura. I termini dell’acquisizione non sono stati divulgati.

la Redazione

11.04.2018


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Dahua Solution Day: come, dove, quando e perché?

Dahua Solution Day in meno di 4 mesi ha già realizzato 65 eventi in tutta Italia. S News...

Mirai mira ora ai dispositivi IoT aziendali. Che fare?

Mirai, la botnet che ha al suo interno moltissimi exploit, il che la rende molto pericolosa e...

IFI: Data Localization nuova frontiera del protezionismo economico

Ifi Advisory, nella persona di Lorenzo Romani, Open Source Intelligence Analyst, Unità...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.