Tecnologie e Servizi // Case

Cavi certificati KNX Beta Cavi: il case study

Condividi

Beta Cavi, estremamente attenta all’innovazione tecnologica ed azienda che fa della Ricerca & Sviluppo uno dei suoi aspetti distintivi, evidenzia come “la continua evoluzione dei sistemi domotici, sia nell’ambito Home Automation che in quello del Building Automation, sta facendo diventare le linee di interconnessione uno dei componenti principali dell’impianto”.

“Spesso in commercio si trovano cavi KNX Type (cioè, Tipo KNX) che in realtà non garantiscono assolutamente il rispetto dei parametri trasmissivi dei sistemi Konnex, comportando a volte malfunzionamenti difficilmente risolvibili e identificabili”, precisano dagli headquarters dell’azienda.

Dalla richiesta dei principali costruttori di poter usufruire di un cavo idoneo per il trasporto dei dati e avanzato tecnologicamente, Beta Cavi, dopo aver analizzato i parametri trasmissivi, ha accettato e intrapreso questa nuova sfida. Ecco come.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE BETA CAVI
In fase di costruzione di un edificio, la posa di un cavo comporta costi contenuti.
Anche se il costo del singolo componente risulta modico rispetto al costo dell’impianto finito, è opportuno considerare che la posa dei cavi rappresenta solitamente una delle parti più onerose, soprattutto nel caso di ripristino o di sostituzione.

Risulta quindi fondamentale garantire all’installatore, che il cavo installato fornisca il massimo delle performance, la piena compatibilità, affidabilità e durata nel tempo.

Per queste ragioni nello sviluppo di questa nuova famiglia, Beta Cavi si è concentrata nello sviluppare e certificare attraverso KNX una linea di interconnessione in grado di assicurare e di garantire il corretto transito delle informazioni.

Pieno rispetto dei parametri tecnici, conformità normativa, classificazioni secondo le differenti Euroclassi secondo la direttiva CPR, idoneità di posa nei luoghi pubblici (sia in interno che in esterno) sono solo alcune delle peculiarità della nuova gamma di cavi KNX di BETA CAVI.

Installare un prodotto certificato KNX è indice di garanzia, proprio perché il cavo è il componente più oneroso da sostituire in caso di malfunzionamento.

la Redazione


Beta Cavi

26.07.2018


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Urbano, Assiv e l’evoluzione strategica della security

Maria Cristina Urbano, Presidente Assiv, è stata tra i relatori del riuscitissimo evento...

Dahua High School: tutti in classe!

I corsi della Dahua High School inizieranno il 17 e 18 settembre. All’anteprima...

TaoSicurezza, la Fiera della Sicurezza del Sud: come e perché

TaoSicurezza, la Fiera della Sicurezza del Sud Italia, si tiene a Taormina presso il PalaLumbi,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.