Tecnologie e Servizi // Zoom

Commend Italia: soluzioni di PA - IP per integrazione interfonici

Condividi

Commend Italia presenta delle soluzioni per ottenere una perfetta integrazione dei sistemi interfonici.

LE CARATTERISTICHE DELLA SOLUZIONE COMMEND ITALIA
Utilizzabili in reti LAN, diffusori ed amplificatori IP sono il perfetto complemento di un sistema interfonico Commend, perché sono sicuri, semplici e diretti.

L'idea alla base delle soluzioni di PA - IP Commend è quella di consentire la perfetta integrazione dei sistemi interfonici di sicurezza e la diffusione sonora.

L'ampia gamma di funzioni innovative integrate negli altoparlanti IP Commend, li distingue da qualsiasi soluzione classica per la comunicazione al pubblico.

Il microfono integrato, ad esempio, supporta le nuove funzionalità audio, quali IVC (controllo intelligente del volume) per la regolazione automatica del volume in funzione del rumore ambientale, anche durante gli annuncio. Questo assicura la massima intelligibilità, anche in presenza di rumore di fondo a livelli elevati o di intensità variabile. Ulteriori vantaggi includono le funzioni duplex e richiamata, oltre alla funzione di "Monitoraggio audio", per la sorveglianza acustica ambientale e l'attivazione automatica di azioni, quali annunci vocali o chiamate di emergenza.

Con caratteristiche come queste, le soluzioni Commend vanno ben oltre alle classiche soluzioni di Public Address, ed aprono una nuova gamma di possibilità nella diffusione sonora. Gli altoparlanti sono integrati nei flussi di lavoro come dispositivi attivi, multi-funzione e svolgono mansioni critiche per la sicurezza.

Poiché gli altoparlanti IP di Commend possono essere utilizzati sia in protocollo IoIP® Commend che SIP, si integrano perfettamente e senza alcuna difficoltà nei sistemi Voice-over-IP o interfonici di Commend.

Un'altra caratteristica che contraddistingue gli altoparlanti Commend dai sistemi di PA classici è la possibilità di upgrade futuri: le nuove funzioni potranno essere implementate facilmente scaricando gli aggiornamenti software.

Commend, fondata nel 1971, si è sviluppata fino a diventare una realtà riconosciuta a livello mondiale nel mercato dei Sistemi Interfonici. Nel 2009 nasce Commend Italia, composta da un Team specializzato in grado di assistere i propri clienti in ogni fase e situazione, garantendo così di poter sfruttare al meglio le innumerevoli potenzialità dei sistemi interfonici più famosi al mondo.

Commend Italia crea integrazioni con sistemi di terze parti e promuove collaborazioni trasparenti con Partners che sviluppano soluzioni integrate ed avanzate, e li assiste sotto il profilo tecnico e commerciale.

“L’assistenza costante ai nostri Clienti, non solo tecnica ma anche commerciale, è una delle priorità per Commend Italia - sottolineano dall’azienda - poiché noi operiamo in sinergia con i nostri Partners, con i quali crescere e con i quali mantenere relazioni chiare, durature e vantaggiose, per tutti”.

COMMEND ITALIA: SISTEMI E SOLUZIONI
Il sistema interfonico Commend è un sistema studiato appositamente per la perfetta gestione delle comunicazioni, soprattutto quelle di emergenza, a qualsiasi distanza, in qualsiasi condizione ambientale (dal rumore di fondo del traffico nei caselli autostradali, fino a quello nelle acciaierie), con apparati studiati appositamente per differenti ambienti operativi (all’aperto con intemperie, in zona con pericolo di esplosione, in ambiente medicale, ecc…).

Un sistema interfonico deve essere in grado di rispondere perfettamente alle richieste operative del cliente, interagendo con gli altri sistemi, ad esempio di TVCC, diffusione sonora, BMS, radiomobili, telefonici, ed altro, adattandosi nel tempo con il mutare delle necessità funzionali, per dare soluzioni complete.

la Redazione

10.01.2019


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Battistolli: 60 anni con l’entusiasmo del primo giorno

Battistolli, il Gruppo vicentino specializzato nel trasporto valori e nei servizi di vigilanza e...

Dahua, AI vs GDPR: matrimonio tra tecnologie e diritto

Dahua Technology Italy con il format di incontri “AI vs GDPR, da scontro a...

Assiv, Urbano: Protocollo S e il ruolo della Vigilanza all’estero

Assiv, nella persona del suo Presidente Maria Cristina Urbano, è stata tra le...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.