Tecnologie e Servizi // Case History

DAB Sistemi Integrati: in sicurezza i mezzi SETA SpA con la videosorveglianza

Condividi

DAB Sistemi Integrati presenta la realizzazione del terzo sistema di videosorveglianza e comunicazione a bordo dei mezzi urbani ed extra urbani per la regione Emilia Romagna.

Dopo infatti aver messo in sicurezza i mezzi di TEP SpA, l'ente che eroga i servizi di trasporto pubblico di superficie della città e della provincia di Parma ed i mezzi di START ROMAGNA, la società di trasporto pubblico dell’area romagnola, DAB Sistemi Integrati presenta le soluzioni messe in atto per SETA S.p.A., il gestore unico del servizio di trasporto pubblico locale automobilistico nei territori provinciali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE DI DAB SISTEMI INTEGRATI PER SETA SpA ED I BENEFICI
Con un investimento complessivo di 1,1 milioni di euro cofinanziato al 50% dalla Regione, l’azienda ha dotato circa n. 360 autobus (pari al 45% della flotta) di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso in grado di monitorare quanto avviene a bordo dei mezzi di SETA S.p.A., gestore unico del servizio di trasporto pubblico locale automobilistico nelle provincie di Modena, Reggio Emilia e Piacenza.

In particolare, è stata prevista l’installazione di 3/ 5 telecamere digitali di videosorveglianza a bordo dell’autobus (in base al modello del mezzo), 1 telecamera frontale per il controllo della strada (crashcam), un pulsante di attivazione in caso d'emergenza comandabile direttamente dall'autista e 1 nDVR, un videoregistratore per la registrazione e recupero delle immagini in caso di sinistri, brusche frenate e atti vandalici.

Gli operatori della Centrale Operativa di Seta possono accedere e rivedere le immagini in tempo reale attraverso un router con una rete di comunicazione di tipo 4G e, qualora venga segnalato un evento significativo, intervengono con maggiore tempestività ed efficacia. Inoltre, le telecamere di videosorveglianza registrano le coordinate Gps del veicolo e la sua velocità, consentendo così una ricostruzione più precisa degli episodi filmati e fornendo dettagli preziosi alle Forze dell’Ordine qualora ciò si rendesse necessario.

Grazie alla sensoristica di movimento interna ed esterna in Centrale Operativo è possibile, inoltre, monitorare casi di “risveglio” del DVR a causa di intrusioni e/o furti di gasolio.

L’architettura prevede un software di gestione delle immagini, in conformità con quanto previsto dalle vigenti norme sulla privacy (GDPR).

Per un controllo mirato della fase di salita e discesa dei passeggeri, SETA ha richiesto l’installazione di 1 telecamera da esterno, posta lateralmente ed installata sullo specchietto di destra degli autobus equipaggiati nell’ambito di questo progetto (Side Cam).

Per i mezzi che la sera si trovano nei parcheggi esterni, quindi a rischio di intrusione e atti vandalici, sono stati installati dei sensori di prossimità. Nota particolare, anche da bus spento è possibile la registrazione delle immagini e in caso di evento l’invio della segnalazione in  centrale operativa.

Infine, con lo scopo di migliorare il passaggio delle flotte e monitorare il flusso dei viaggiatori, l’azienda ha implementato su 35 bus un sistema di conta passeggeri, integrato nativamente nel sistema di videosorveglianza.  Il sistema, opportunamente interfacciato con il sistema AVM aziendale, consente di associare il dato di lettura alla fermata della linea percorsa, potendone ricavare dei reports statistici o dati aggregati. Tutto questo per una corretta programmazione dell’azienda e per un servizio efficiente per i cittadini.

Grazie alle telecamere di sicurezza sono stati sventati furti e tentatavi di rapine, come il caso del 30enne sorpreso dal personale dell'azienda a svaligiare la macchinetta a bordo di un bus nel deposito SETA S.p.A.  e poi arrestato (Fonte: Modena Today).

la Redazione

DABSI_Seta_urbano_ReggioEmilia

DABSI_Citelis PC

08.07.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Hikvision Panovu: Copertura panoramica e tecnologia multisensore

Hikvision lancia sul mercato nuove proposte a tecnologia multisensore, ampliando per contenuti e...

Focus Tour Catania: la voce al Progettista antincendio

Focus Tour, in occasione della tappa di Catania, ha visto tra i partecipanti il Progettista...

Motorola Solutions Acquires Pelco

Motorola Solutions, Inc. (NYSE: MSI) completed the acquisition of Pelco, Inc., a global...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.