Tecnologie e Servizi // Zoom

Dahua MSB-L200: oltre il concetto di plug&play

Condividi

Dahua MSB-L200 è nata pronta.

MSB-L200 infatti non è solo una speed dome da mezzi mobili: nasce per ridefinire il concetto di “Plug&play”, annullando il “plug” e lasciando godere solo il “play”.

LE CARATTERISTICHE DI DAHUA MSB-L200
È sufficiente appoggiarla al veicolo: la si fissa grazie alla base magnetica e la si accende. Dopo un breve start-up la telecamera va già in registrazione con l’access point integrato attivo e pronto alla connessione al client, da cui è possibile gestire rapidamente qualsiasi aspetto riguardante l’utilizzo e la configurazione, compreso il velocissimo pan-tilt-zoom 30X.

Dahua MSB-L200 non necessita di cavi di alimentazione…
La batteria al litio integrata, ricaricabile ed estraibile all’occorrenza, dura fino a 9 ore. È comunque possibile alimentare la telecamera in corrente continua da 6 a 36V.

… né di cablaggio di rete
Il Wi-Fi integrato non la rende un client perché possa connettersi a internet, come accade di solito, ma un access point che genera una Wi-Fi a cui ci si può collegare da ogni dispositivo. Una volta stabilita la connessione la si utilizza come una qualsiasi altra telecamera IP: il piccolo display mostra l’indirizzo IP da impiegare per poterla raggiungere ed in pochi secondi il controllo è totale.

Hardware impenetrabile
MSB-L200 resiste senza battere i denti a -20° C e non versa una goccia di sudore fino a 55°C. Lunghi appostamenti invernali nella fredda e nebbiosa pianura padana non saranno un problema, grazie all’ottica riscaldata e alla funzione anti-nebbia. Nemmeno la pioggia o i fulmini la spaventano, grazie allo standard IP66 e alla protezione dalle scariche. La meccanica costruttiva è concepita per resistere anche agli scossoni dei pavé più sconnessi mentre il sensore è dotato di stabilizzatore ottico, una funzione di enorme utilità, soprattutto quando lo zoom arriva a 30X.

Connettività e archiviazione
- Doppio modulo 4G: trasmettere le immagini in tempo reale è essenziale: MSB-L200 dispone di due slots micro SIM che possono funzionare in modalità redundancy per rendere infallibile la connessione dati, o load balance per ripartire il flusso dati su due connessioni velocizzando lo streaming
- Wi-Fi multifunzione: di default funziona da Access Point, pensato per fornire una connessione diretta a chi le sta vicino, ma all’occorrenza si può connettere in modalità client a una rete esistente
- Doppia archiviazione locale con due slots TF card: un archivio locale gestibile, esattamente come un DVR
- Bluetooth: predisposto per la connessione a un’eventuale tastiera per il controllo PTZ
- GPS con antenna esterna: permette di tracciare gli spostamenti della telecamera e visualizzarne la posizione su mappe dinamiche.

Se non ci si può nascondere: allontanarsi parecchio!
Lo zoom 30X di MSB-L200, insieme al sensore CMOS da 2 Megapixel e all’illuminatore LED con portata 100m, permettono di identificare (leggasi: dare un nome a un volto; ben più complicato, secondo le specifiche DORI, di osservare o riconoscere) una persona a quasi 200m di distanza. Inoltre, la funzione di rilevazione volti può notificare la presenza di un essere umano nell’immagine ripresa, per avere la certezza che un intervento tempestivo delle forze dell’ordine non vada a vuoto, come può accadere, invece, affidandosi solo alle funzioni di motion detection.

PTZ per tutti
Dahua MSB-L200 con un semplice click porta immediatamente al centro dell’inquadratura il dettaglio selezionato, ingrandendolo di 30 volte in soli 3,5 secondi. Nello stesso tempo si attiva la funzione di auto-tracking avanzato: la telecamera segue il soggetto in tutti gli spostamenti, senza che si debba più intervenire e non perdendolo di vista.

Dahua Italy
Dahua Technology Italy S.r.l. rappresenta la branch office italiana del gruppo Dahua, che ha i propri uffici operativi centrali ad Hangzhou, in Cina.

Il primo febbraio 2018 Dahua ha acquisito Videotrend S.r.l., suo storico partner e punto di riferimento per il mercato italiano sin dal 2002 nella distribuzione commerciale di sistemi di videosorveglianza professionali.

la Redazione

08.10.2018
Tags: Zoom,


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Zettler, Profile Flexible: sistema scalabile per varie esigenze

Zettler con Profile Flexible, realizzato sulla base della piattaforma MZX Technology, offre...

Hikvision Italy: Massimo Antonelli PreSales Engineer & Project TechSupport

Hikvision Italy vede crescere ulteriormente il suo team. Massimo Antonelli entra infatti in...

Dodic cresce: nasce Dodic Adriatica

Dodic cresce ulteriormente: nasce Dodic Adriatica, la settima sede Dodic del Centro Italia,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.