Tecnologie e Servizi // Case Study

Dahua: Soluzione Safe City per il comune di Castro

Condividi

Dahua Technology Italy è stata l’artefice della nuova soluzione Safe City Dahua per il comune di Castro, in provincia di Lecce. Splendida cittadina affacciata sulla costa della penisola salentina, Castro vanta una storia millenaria, abitata già da Messapi, Greci (da cui ha origine il nome Kàstron), Romani (che lo hanno latinizzato in Castrum Minervae) e Bizantini. Oggi, l’antico retaggio di questa perla, spartiacque tra i mari Adriatico e Ionio, si sposa con uno spirito dinamico e moderno.
Una delle sue massime espressioni è la nuova soluzione Safe City Dahua, scelta dall’amministrazione locale del sindaco, l’avvocato Luigi Fersini: un sistema di videosorveglianza IP centralizzato, che dispone di funzioni di intelligenza artificiale di ultima generazione.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE SAFE CITY DAHUA
L’esigenza dell’utente finale era quella di ampliare e aggiornare l’impianto municipale.

“In fase di proposizione - evidenziano da Dahua Italy - abbiamo puntato soprattutto sul conteggio persone nei luoghi pubblici, le tecnologie di rilevamento parcheggi e la categorizzazione di metadati (persone e veicoli), caratteristiche che hanno fatto la differenza nell’orientare la scelta verso Dahua”.

Venticinque telecamere bullet IPC-HFW7442H-Z della serie 7 da 4 Megapixel con ottiche varifocali motorizzate offrono immagini cristalline anche con scarsissima luminosità, un comparto di analisi video che include protezione perimetrale, riconoscimento facciale, metadati e people counting potenziati da algoritmi deep-learning, compressione video ottimizzata e massima flessibilità installativa essendo alimentabili tramite ePoE, 12 Vdc o 24 Vac e vantando i gradi di protezione IP67 e resistenza antivandalo IK10.

I dispositivi sono gestiti da un videoregistratore AI NVR5864-I da 64 canali della serie WizMind tramite la piattaforma VMS proprietaria Dahua ovvero il software DSS Express. Le immagini sono proiettate sul monitor LED 4K da 49” LM49-S400, collocato all’interno della control room.

“L’installazione è stata ultimata nel giro di un mese a seguito della fornitura dei prodotti dall’azienda Progeneral srl di Tricase (LE), coadiuvata dallo staff tecnico del nostro partner distributivo Securitek srl di Lecce”, sottolineano da Dahua Italy.

I BENEFICI DELLA SOLUZIONE SAFE CITY DAHUA
Tra i benefici principali dell’implementazione del sistema Safe City Dahua c’è un monitoraggio capillare del territorio già dai punti di accesso al comune (strade e rotonde), passando poi a zona industriale, luoghi sensibili per affollamenti e controllo (scuole e discoteche), piazze e monumenti principali (castello, scavi archeologici e porto), e l’allestimento di una control room all’avanguardia in supporto al lavoro della Polizia Locale.

Il 10 novembre è stato avviato il DSS Express presso il comando della Polizia Municipale.

“L’esigenza di sicurezza del nostro paese, essendo un centro turistico - specifica il Sindaco di Castro, l’avvocato Fersini - sorge soprattutto nel periodo estivo. In inverno siamo 2.400 abitanti mentre in estate arriviamo a contare fino a 15/20.000 persone: è indispensabile avere un sistema di videosorveglianza efficace.

Le aree di intervento sono state in particolare il centro storico, che è molto frequentato, e la marina: i poli principali della nostra cittadina. In questo modo anche i nostri concittadini si sentono ancora più tranquilli. Qualche anno fa, per esempio, abbiamo avuto dei furti in appartamento: la soluzione servirà anche a combattere questi episodi.

Dopo essermi confrontato con il Comandante della Polizia municipale e con il Vice Sindaco, abbiamo deciso che la proposta di Dahua fosse ottimale. La comunità ha recepito molto favorevolmente questo ampliamento: è chiaro che si debba cedere qualcosa in termini di privacy, ma si guadagna molto in termini di sicurezza.

Le nostre aspettative comprendono in primis un aumento della sicurezza ma anche un controllo più efficace di chi, per esempio, getta rifiuti dove non dovrebbe, consentendoci di vivere in una città più pulita e ordinata. Sono convinto che diventeremo un modello virtuoso anche per i comuni vicini”, conclude il Sindaco.

IN FUTURO
Possibili evoluzioni future riguardano un’ulteriore espansione dell’impianto per coprire zone limitrofe ai confini cittadini, dove potrebbero verificarsi sversamenti illeciti di rifiuti.

“Dahua rappresenta infatti sicurezza per i cittadini, per le città e per il territorio”, precisano e terminano da Dahua Italy.

la Redazione

Dahua_Soluzione Safe City per il comune di Castro

17.12.2020


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Alzi la mano chi si connette ai social media quando lavora

I Social Media, argomento di estrema attualità su vari fronti particolarmente in questo...

SATEL guarda al futuro e punta sul 4G/LTE

Satel ha dimostrato decisa intraprendenza nel continuo miglioramento del suo portfolio in...

AXIS I8016-LVE Compact and Robust Network Video Intercom

Axis Communications presents  AXIS I8016-LVE a highly robust, vandal-resistant network...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.