Tecnologie e Servizi // Zoom

Electronic’s Time: con Geovision GV-Patrol servizio ronda al top

Condividi

Electronic’s Time, azienda con oltre 25 anni di esperienza, specializzata nella ricerca e realizzazione di soluzioni per la sicurezza di infrastrutture in ambito civile e militare, presenta l’App Geovision GV-AS Patrol, soluzione professionale sviluppata per ottimizzare il servizio ronda.

LE CARATTERISTICHE DI GEOVISION GV-PATROL DI ELECTRONIC’S TIME
Il vigilante, con il proprio smartphone dotato di chip NFC, durante il pattugliamento  potrà scansionare una serie di tags RFID collocati lungo il tragitto, emulando il servizio di punzonatura.
L’App Geovision GV-Patrol permette di memorizzare localmente e trasmettere verso la Sala Operativa i dati relativi al percorso, allegando messaggi di testo e foto, a testimonianza di un particolare evento riscontrabile durante il tour.
I dati ricevuti sono sincronizzati con gli applicativi SW di centralizzazione per eventi di allarme e video verifica GV-AS Manager di IKLAS, garantendo l’integrazione con tutti i sistemi TVCC di Geovision.

Per l’abilitazione al funzionamento di GV-AS Patrol su Pc, viene fornita una chiavetta USB Dongle.

Attraverso l’applicativo software GV-ASManager sarà possibile creare almeno n.4 Controllori Virtuali (GV-Patrol Virtual Controller) in grado di gestire singolarmente n.8 Patrol Point per complessivi n.32 punti di punzonatura (incrementabili mediante singole licenze, fino a n.1000 Controllori Virtuali).

L’applicativo GV-ASManager viene configurato impostando una serie di tags (GV AS-ID Card, GV AS-ID Key Fob, GV-Patrol Tag e Smart Tag MIFARE di terzi che supportano il protocollo NFC) come Patrol Point (punto di punzonatura) e successivamente, attraverso l’assegnazione dei percorsi di pattuglia (Patrol Tours).

Durante la procedura di caratterizzazione dei Patrol Tours, è possibile generare una serie di intervalli temporizzati, in minuti (Buffer Period) entro i quali il vigilante dovrà effettuare il servizio di check-in (punzonatura virtuale). In caso di superamento dei limiti di tempo preimpostati, sarà possibile l’invio automatico di una serie di SMS (Patrol Messages), anche via e-mail, allo smart-phone in dotazione al vigilante (sul quale sarà installata e configurata correttamente l’App GV-Patrol Mobile), per informarlo sulla qualità del servizio di ronda in svolgimento.

la Redazione
 

11.06.2019


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Battistolli: 60 anni con l’entusiasmo del primo giorno

Battistolli, il Gruppo vicentino specializzato nel trasporto valori e nei servizi di vigilanza e...

Dahua, AI vs GDPR: matrimonio tra tecnologie e diritto

Dahua Technology Italy con il format di incontri “AI vs GDPR, da scontro a...

Assiv, Urbano: Protocollo S e il ruolo della Vigilanza all’estero

Assiv, nella persona del suo Presidente Maria Cristina Urbano, è stata tra le...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.