Tecnologie e Servizi // Zoom

Ksenia: lares 4.0, soluzione IoT innovativa per la sicurezza e la home & building automation

Condividi

Ksenia Security a Sicurezza 2017 presenta, per la prima volta, la nuova piattaforma IoT ibrida lares 4.0. “Tutte le nuove centrali lares 4.0 – sottolineano dagli headquarters Ksenia - sono la soluzione perfetta e più avanzata nell'era della digitalizzazione (IoT) per quanto riguarda sia la Sicurezza Fisica (Antintrusione, Videosorveglianza, Controllo accessi) che la Home & Building Automation”.

LE CARATTERISTICHE
Lares 4.0 rappresenta oggi un degno erede nella nuova piattaforma Ethernet con back-up 3G collegata direttamente al cloud Ksenia SecureWeb.  Lares 4.0 è la naturale evoluzione della centrale lares, presentata la prima volta a Sicurezza 2010 al mercato italiano ed estero, che ha rivoluzionato il mercato grazie ai seguenti aspetti:

- Connettività Ethernet
- BUS iperveloce
- Numero di uscite uguale al numero di ingressi
- Cura della User experience
- Prima centrale italiana in grado 3
- Prima centrale dotata di web server con mappe grafiche che unisce
  in un'unica APP tutti gli aspetti della Sicurezza e della Domotica.

La piattaforma, già declinata alcuni mesi fa nella versione Full wireless, è ora disponibile nella versione "ibrida" nelle taglie 40 IP, 140 IP, 644 IP e customizzabile per esigenze di zone e/o di uscite ancora superiori.
Ciò segna l'ingresso della centrale lares 4.0 oltre che nel mercato residenziale, anche in quello commerciale e industriale di qualsiasi dimensione.

Lares 4.0 dispone infatti di un numero di uscite uguale al numero degli ingressi per la gestione delle luci, del clima, dell'irrigazione e delle tapparelle, praticamente di qualsiasi tipo di automazione o elettrodomestico: oltre alla Sicurezza nelle sue accezioni di cui sopra, anche la Smart Home. Tutte possono essere ora gestite da un'unica APP utente (lares 4.0) e programmate dall'installatore anche da qualsiasi terminale mobile (Ksenia Pro).

Indipendentemente dalla dimensione, la scheda di centrale nasce con già a bordo la porta Ethernet e il transceiver wireless bidirezionale 868 MHz. compatibile con tutte le periferiche wls esistenti Ksenia; le nuove centrali sono dotate anche di doppio BUS e di terminali di connessione estraibili.
Tutte le schede sono predisposte per accogliere direttamente a bordo (senza BUS di comunicazione per aumentare al massimo la velocità di transito delle informazioni e dei dati) sia il modulo 3G (e presto il 4G-LTE) sia, ove necessario, il modulo PSTN. In ogni caso è garantito l'invio di messaggi vocali, email, Contact ID e protocollo SIA DC-09 livello III alle Centrali di Sorveglianza.

L'APP installatore consente poi di centralizzare e geo-localizzare tutte le centrali installate e pertanto di offrire il massimo dell'assistenza al cliente finale mediante la ricezione di notifiche push anche per alert tecnologici (ciò vale per tutte le centrali IoT -cioè lares 4.0 e lares wls).
La piattaforma di centrale lares 4.0 è stata progettata e realizzata con caratteristiche di potenza, velocità di calcolo e di memoria senza precedenti (anche rispetto alla lares esistente, "già superiore alle maggiori concorrenti", informano da Ksenia) così come evidenziato dalla tabella comparativa qui sotto riportata:

tabella

 


centrale

Scheda lares 4.0 / 40:
gestisce fino a 40 IN + 40 OUT con 12 partizioni - nativa con interfaccia Ethernet. (senza wireless a bordo - necessita ricetrasmettitore duo). Incluse le APP Installatore (Ksenia Pro) e Utente (lares 4.0)
Conforme EN 50131-GRADO 3

Scheda lares 4.0 / 40 wls ibrida:
gestisce fino a 40 IN + 40 OUT con 12 partizioni - nativa con interfaccia Ethernet e Wireless bidirezionale 868 MHz (in tecnologia DPMS - Dynamic Power Management System) e doppio BUS di serie. Incluse le APP Installatore (Ksenia Pro) e Utente (lares 4.0)
Conforme EN 50131-GRADO 3

Scheda lares 4.0 / 140 wls ibrida:
gestisce fino a 140IN +140 OUT con 20 partizioni - nativa con interfaccia Ethernet e Wireless bidirezionale 868 MHz (in tecnologia DPMS - Dynamic Power Management System) e doppio BUS di serie. Incluse le APP Installatore (Ksenia Pro) e Utente (lares 4.0)
Conforme EN 50131-GRADO 3

Scheda lares 4.0 / 644-IP + (e oltre su progetto specifico):
gestisce fino a 644IN + 644 OUT con 30 partizioni - nativa con interfaccia Ethernet e Wireless bidirezionale 868 MHz (in tecnologia DPMS - Dynamic Power Management System) e doppio BUS di serie. Incluse le APP Installatore (Ksenia Pro) e Utente (lares 4.0)
Conforme EN 50131-GRADO 3

- PER IL PASS OMAGGIO SICUREZZA 2017, CLICCARE QUI -

la Redazione

09.11.2017


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Dal Caravanserraglio Normativo al nuovo Ordine Cosmologico

15 novembre 2017: Tavola Rotonda “Le tutele sul lavoro contro i rischi di Security nello...

Fondazione Hruby: uno spazio dove riflettere a Sicurezza 2017

Fondazione Enzo Hruby è presente a Sicurezza 2017 presso il Padiglione 7 - stand K21. Lo...

Videostar a Sicurezza 2017 con la tecnologia fisheye

Videostar presenta a Sicurezza 2017, Padiglione 7 Stand N27 P28, le telecamere IP mod. 4IPFD53P5...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.