Tecnologie e Servizi // Zoom

Le novità Sicurit per il 2018: domotica, antintrusione, videosorveglianza, perimetrali

Condividi

S News incontra Paolo Vento, Amministratore Delegato Sicurit.

Molte le novità Sicurit per il 2018, da dove partiamo?
Partiamo dalla gestione di domotica usando delle centrali antintrusione. Chi fa domotica oggi, parte dalla domotica e inserisce dei sensori antintrusione. Noi invece partiamo dalla centrale antifurto, per cui, da tutta una gamma di prodotti professionali e più sofisticati per l’antintrusione, ed a questa aggiungiamo la gestione della domotica, con lo Z-Wave. Questo perché di base ed innanzitutto c’è la sicurezza. Oggi la domotica può avere dei problemi di guasti: certo è che, se si guasta una domotica, per esempio se non si accende il forno, se non parte la lavatrice, se non si accende l’irrigazione esterna, poco importa, ma se invece in un impianto di domotica si guasta un sensore antintrusione, chiaramente potrebbe creare dei grossi problemi.

Quale quindi la vostra soluzione?
Una delle soluzioni più significative è la gestione domotica della linea antintrusione Visonic, che già oggi comprende tutta la parte di sensori con videoverifica, perché ormai, quando scatta l’allarme e suona la sirena non basta più: si sa che il ladro continua a rubare, tanto in 20 minuti se ne va e non arriva nessuno. Con la videoverifica, invece, le centrali, le istituzioni e le vigilanze possono vedere che effettivamente non è un allarme improprio, ma che c’è un intruso, e di conseguenza intervenire più rapidamente.

E sul fronte videosorveglianza?
Nella parte video, ormai i mega non si contano più: 1 mega, 2 mega, 4 mega, 8 mega, 12 mega! Presentiamo quest’anno tutta una linea di prodotti 4k, che sono, appunto, gli 8 mega, per una risoluzione comunque molto più elevata e che serve chiaramente per l’identificazione nella videosorveglianza. Una volta, quando c’erano le telecamere a bassa risoluzione di notte, si vedeva una persona che si muoveva; oggi con l’alta risoluzione si vede questa persona in faccia, e questo fa una gran differenza.

Passando ai perimetrali?
Nella sezione invece delle protezioni perimetrali per esterno abbiamo trasformato tutti i collegamenti in rete IP, perché ormai le reti sono il futuro e, di conseguenza, anche tutti i nostri sensori per esterno adesso possono essere collegati in rete.

a cura di Monica Bertolo

11.04.2018


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Attacchi DDoS: perché in forte aumento?

Attacchi DDoS in grande aumento. Secondo il recente sondaggio di IDC Research dal titolo...

Electronic’s Time: telecamera Geovision GV-VD8700

Electronic’s Time presenta la telecamera IP GV-VD8700 di Geovision, dotata di una...

Meccanica italiana: export in crescita verso USA, Russia, Cina e Arabia

La meccanica italiana esporta più della metà di quello che produce, precisamente...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.