Tecnologie e Servizi // Case History

Syac-TB: Integrazione DigiEye con Bancomat PTT e PTT Bank

Condividi

Syac-TB, la divisione sicurezza di Techboard Group, ha realizzato una soluzione che integra il DigiEye con i terminali Bancomat della PTT e della PTT Bank.

Il cliente finale è la PTT (Turkish Post and Telegraph) e la PTT Bank, l’Ente Postale Turco, un organismo governativo che negli ultimi anni ha sviluppato anche la PTT Bank of Investment. La PTT conta più di 3.000 filiali in tutta la Turchia, filiali in cui i clienti possono utilizzare i servizi postali, pagare le bollette ed usufruire anche di altri servizi finanziari. La PTT conta in questo momento 2.000 ATM con un probabile aumento, nei prossimi 3 anni, fino ad arrivare a 6.000 ATM. Ulteriore step di crescita preventivato è anche l’istituzione del servizio di trasporto valori.

La PTT necessita, dunque, in un panorama di costante sviluppo, tanto tecnologico quanto di security management, di una soluzione integrata di videosorveglianza che garantisca la rilevazione di potenziali attività sospette (ad esempio il cosiddetto skimming) nelle vicinanze dei propri numerosi terminali Bancomat.

LA REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE SYAC-TB CON DIGIEYE
L’Integrazione tra il DigiEye 3A NVR 8 canali e i Terminali Bancomat, assolve perfettamente all’esigenza di una sicurezza capillare, permettendo un’interfaccia via rete TCP/IP tra i Videoregistratori DigiEye ed i Bancomat e consentendo sia il rilevamento di eventuali attività sospette nelle vicinanze, sia di potenziali anomalie e/o malfunzionamenti dei terminali, per poi trasmetterli al Centro di Controllo per la loro gestione. È quindi possibile ricevere notifiche di eventi come l’inserimento o la restituzione della tessera bancomat, l’apertura o la chiusura del dispenser di banconote o la manomissione dello stesso.

L’Integrazione del DigiEye Compact/3G/3H con i terminali Bancomat sviluppata da Syac-TB, è gestita attraverso il Security Agent Multivendor, con una comunicazione via LAN (protocollo TCP/IP) tra i due dispositivi e con la possibilità di interfaccia di un singolo sistema di videosorveglianza DigiEye. Gli eventi riportati attraverso il protocollo di comunicazione, che rileva le possibili attività sospette e fraudolente o le eventuali anomalie, sono:

1. Inserimento/restituzione della tessera bancomat
2. Apertura/chiusura del dispenser
3. Manomissione del dispenser
4. Keepalive

I primi tre eventi possono attivare diversi tipi di azione o possono far parte di “custom trigger” complessi, che permettono di implementare sofisticate condizioni di allarme basate su criteri euristici (ad esempio chi, perché, dove) ed innescare ulteriori azioni, quali la registrazione, l’attivazione di output digitali, chiamate al centro di controllo, etc.

I BENEFICI DELLA SOLUZIONE SYAC-TB CON DIGIEYE
A differenza di altri prodotti disponibili sul mercato, che offrono lo stesso tipo di integrazione ma attraverso una scheda hardware aggiuntiva, il DigiEye comunica con i Terminali Bancomat senza alcuna interfaccia hardware o intervento fisico, permettendo significativi risparmi di tempo e denaro. Da Settembre 2017, l’Integrazione DigiEye con i Terminali Bancomat è stata installata su oltre 700 sistemi DigiEye, consentendo l’interfaccia con più di 1.000 terminali Bancomat; questo numero è destinato ad aumentare per integrare l’intera base di installazioni.

L’Integrazione DigiEye con i Terminali Bancomat è solo un esempio delle capacità di integrazione di Syac-TB con altre tecnologie di sicurezza proprietarie.

L’obiettivo a medio termine sarà la centralizzazione di tutti i sistemi Syac-TB con quelli IP già esistenti, grazie al DCC Premium di Syac-TB, che si configura come un completo Centro di Controllo per la supervisione e la totale gestione da remoto, su rete IP, di qualsiasi sistema di Sicurezza DigiEye. Questo sistema è particolarmente adatto per applicazioni complesse, dotate di un gran numero di telecamere ed allarmi.

L’operazione si è rivelata una grande sfida organizzativa, con l’obiettivo, sempre rispettato, di garantire tempestività nelle consegne e nelle forniture, grazie ad uno staff tecnico competente e ad una grande gestione congiunta tra Syac-TB, Techboard Group Italia - Techboard Turkey e gli impiegati della PTT e della PTT Bank.

di Marta Luesma Meseguer,
Marketing & Communication Manager Techboard,
in collaborazione con Atalay Ozdemiroglu,
Managing Director della sede Techboard in Turchia

DigiEye

PTT

13.09.2018
Tags: Case History,


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

MCM 2018: presente e futuro della Manutenzione

MCM, Mostra Convegno sulla Manutenzione Industriale e Asset Management, giunto alla sua...

Cias: Difesa delle Infrastrutture Critiche, hacking e contromisure

Cias Elettronica, sempre attiva sul fronte della formazione e dell'aggiornamento, organizza...

Sicurezza 2019: al centro integrazione e innovazione

"Sicurezza 2019 sarà più rappresentativa, più grande, con un...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.