Vigilanza H24 // Assiv

Assiv: CCNL Vigilanza e Servizi Fiduciari. Sviluppi sui Contratti

Condividi

Assiv informa in merito al recente incontro del Tavolo per il Rinnovo del CCNL della Vigilanza e dei Servizi Fiduciari, tenutosi mercoledì 14 e giovedì 15 novembre a Roma. La riunione ha visto le Parti Sociali incontrarsi e proseguire la trattativa per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro di settore.

"In tale occasione - sottolineano da Assiv - per completare la proposta datoriale sul tema del mercato del lavoro, alle Organizzazioni Sindacali è stata consegnata  la bozza di testo relativa ai piani formativi per il contratto di apprendistato professionalizzante, bozza che è stata poi compiutamente illustrata ai presenti .

Il confronto è poi proseguito nel corso delle due giornate (del 14 e del 15 novembre), con un vivace ma franco scambio di opinioni sugli aspetti tecnici più rilevanti, riguardanti il “Mercato del Lavoro”, con particolare riferimento al contratto a termine, al contratto part- time ed al contratto di somministrazione.

Le Associazioni datoriali, nel corso del confronto - proseguono da Via Sistina - hanno così potuto illustrare compiutamente ai Rappresentanti Sindacali, (anche  con esempi concreti  riferiti  alla gestione di determinati servizi o commesse), le ragioni per le quali nelle bozze di testo consegnate loro è stato fatto un ampio ricorso alla possibilità d’intervento derogatorio rispetto alla generale previsione normativa, possibilità rimessa dalle norme di diritto positivo alla contrattazione collettiva, che per la nostra Associazione – concludono da Assiv - deve intendersi quella di livello nazionale, salvo residuali ed ulteriori rinvii a quella territoriale o aziendale”.

Il confronto proseguirà nelle prossime date già calendarizzate del 6 e 7 dicembre.

Come aveva infatti sottolineato Assiv, in relazione alla riunione svoltasi il 24 ottobre, “le Associazioni Datoriali, al fine di evitare possibili strumentalizzazioni circa presunte ma inesistenti volontà di parte datoriale di procrastinare  il più possibile la durata delle trattative, hanno manifestato disponibilità a procedere ad un confronto serrato sulle varie tematiche ancora non affrontate, “calendarizzando”  vari incontri entro la fine del mese di dicembre,  in maniera da sviscerare le reciproche disponibilità su tutti i temi contrattuali e consentire così alle rispettive Associazioni di effettuare una valutazione approfondita di natura strategica e politica sul rinnovo del CCNL”.

la Redazione

19.11.2018
Tags: Assiv,


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Gruppo DAB: partner di WeACT³

Gruppo DAB è tra i partners di WeACT³ - La Tecnologia per Arte, Cultura, Turismo,...

Elan, Montesi: le novità prodotto, il CPR e il workshop con Inim

Elan a TaoSicurezza è stata tra le aziende espositrici ed è stata anche...

The Security Event at the NEC: focus on Commercial & Residential

The Security Event, powered by Security Essen is taking place on 9-11 April 2019 at the NEC,...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.