Vigilanza H24 // Assistenza

Fasiv: prorogata al 31/12/2021 la delibera Fasiv Covid-19

Condividi

Fasiv, il fondo di assistenza sanitaria integrativa del settore della Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari, sottolinea che le prestazioni previste dalla delibera Fasiv Covid-19 sono state prorogate al 31/12/2021.

“Sarà pertanto mantenuta – evidenziano – la copertura assicurativa dei lavoratori iscritti dipendenti da aziende che hanno avuto accesso agli ammortizzatori sociali come da documentazione inviata al Fondo.
Come da precedente proroga, saranno erogate direttamente dal Fasiv le seguenti prestazioni:

- tamponi antigienici/molecolari

- diaria da isolamento domiciliare relativa al periodo 01/07/2021-31/12/2021.

Come da precedente proroga, saranno erogate da Unisalute le seguenti prestazioni relative all'accertata positività al Covid-19:

-diaria in caso di ricovero ospedaliero

-diaria da isolamento domiciliare nel periodo 01/01/2021-30/06/2021

-indennità forfettaria successivamente alla dimissione da ricovero ospedaliero

-indennità forfettaria successivamente alla dimissione da ricovero in terapia intensiva.

Restano invariate le modalità di invio della documentazione”, concludono dal Fondo di assistenza sanitaria integrativa del settore della Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari.

la Redazione

02.11.2021


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Axon: dispositivi per la sicurezza delle Forze dell’Ordine e della comunità

Axon pone al centro della sua missione le priorità e le sfide delle Forze...

KTS: cavi resistenti al fuoco per impianti antincendio ed EVAC

La linea di cavi resistenti al fuoco prodotta da KTS è diventata il core business...

Droni: boom per trasporto farmaci, sangue e vaccini

Droni per il trasporto rapido di farmaci, campioni biologici, vaccini, sangue e in futuro...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.