Vigilanza H24 // Assiv

GPG: Individuazione dell'autorità competente al giuramento

Condividi

“Individuazione dell’autorità competente al giuramento delle Guardie Particolari Giurate”, ovvero GPG, è l’oggetto della Circolare del Ministero dell’Interno n. 557/PAS/U/012542/10089.D.GG(1) che è stata pubblicata in data 12 Settembre sul sito della Polizia di Stato, nell’area sicurezza privata.

Sul tema Assiv sottolinea:”Il provvedimento in questione, che viene a completare quanto disposto con Circolare del Ministero dell’Interno in data 7 Marzo 2018, individua l’autorità dinanzi alla quale deve essere prestato, da parte della Guardia Particolare Giurate (GPG), il giuramento di cui all’art. 250, commi 3 e 4, del R.D. n. 635 del 1940.

L’Ufficio del Ministero si riporta a quanto formulato nella Circolare del 15 Dicembre 2008, ribadendo che il giuramento della GPG  potrà essere prestato presso un’autorità prefettizia diversa da quella che ha emanato il decreto di approvazione. Pertanto le guardie possono giurare anche presso la Prefettura (nelle mani del Prefetto o in quelle di un suo delegato) in cui intendano svolgere la loro attività.

Nell’odierna disposizione l’estensore ha voluto ribadire che la “Guardia Particolare Giurata è ammessa all’esercizio della funzione solo dopo la prestazione del giuramento………….Tale fase procedimentale, nei casi in cui è prevista, costituisce, quindi, condizione integrativa dell’efficacia del decreto prefettizio di approvazione”, conclude Assiv.

Cliccare qui per la Circolare “Individuazione dell’autorità competente al giuramento delle Guardie Particolari Giurate”.

la Redazione

12.09.2018
Tags: Assiv,


Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza,
iscriviti alla nostra newsletter.

\\ Articoli correlati

Euralarm: CEN-CENELEC Construction Product Regulation CPR event

Euralarm attended the CEN-CENELEC CPR-event that brought together a room full of Industry...

Nibra, Palluotto: essere preparati fa la differenza sul mercato

Nibra, parte del gruppo FPM, cura particolarmente la formazione delle proprie figure tecnico...

Hikvision: Certificata Common Criteria per le IP DS-2CD3, DS-2CD5

Hikvision ha ottenuto il 9 ottobre, per le telecamere IP serie DS-2CD3 e DS-2CD5, il Certificato...

Seguici Su

   

Iscriviti alla newsletter di S News

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della sicurezza, iscriviti alla nostra newsletter.